Promozioni Estetica Caravaggio

L'epilazione laser a diodo è indicata nelle mie condizioni?

Abbiamo chiesto al Dr. Giampaolo Bianco, Medico Estetico responsabile del Centro, di rispondere alle più comuni domande poste dalle clienti.

Ho molti nei, posso sottopormi al trattamento?
Sì, non vi sono rischi. Ovviamente l'operatrice coprirà con una matita bianca i nei dell'area da trattare.

La mia pelle si macchia facilmente: devo evitare l'epilazione laser?
No, la procedura è totalmente sicura anche sulle pelli che tendono all'iperpigmentazione. È addirittura possibile che le macchie schiariscano gradualmente senza conseguenze sui tessuti. Per queste clienti è essenziale attenersi alle indicazioni fornite in sede di trattamento: niente bagni di sole nelle 48 ore precedenti e successive la seduta; utilizzo di creme con protezione totale SPF 50+. Via libera anche per le pelli ricche di lentiggini o efelidi.

È possibile procedere in presenza di tatuaggi?
, a patto di non trattare la zona tatuata ma solo quelle adiacenti. Il tatuaggio sarà protetto da un cerotto bianco dai margini di sicurezza abbondanti. Questa procedura preserverà pelle e tattoo da qualsivoglia danno.

Esistono zone che non possono essere epilate con il laser a diodo?
Non si trattano le sopracciglia (ad eccezione della zona glabellare) e i peli del naso.

Quali terapie farmacologiche non sono compatibili con l'epilazione laser?
Meglio evitare la fotoepilazione in concomitanza di terapie orali con cortisonici ad alte dosi, antibiotici, farmaci immunosoppressori e altri farmaci fotosensibilizzanti (tra cui alcuni antidepressivi, molti antistaminici, vari antinfiammatori non steroidei): Il rischio è quello di macchiare permanentemente la pelle.
In caso di dubbio: generalmente la fotosensibilità di un farmaco è riportata all'interno del foglietto illustrativo, alla voce "effetti collaterali". In caso di ulteriori perplessità, in fase di primo check up presso il nostro Centro potrete richiedere un consulto medico specialistico.

Posso sottopormi ad epilazione laser se assumo anticoncezionali ormonali?
, non ci sono controindicazioni.

Per quali patologie o condizioni dermatologiche la seduta laser è sconsigliata?
È obbligatorio tenere sotto controllo medico i pazienti con psoriasi, forti dermatiti e vitiligine.

Le donne in gravidanza possono sottoporsi a epilazione laser?
Non consentiamo alle clienti in dolce attesa di effettuare i trattamenti. Anche se non vi sono studi relativi alla relazione fra utilizzo di laser epilatori e gravidanza, è buona norma non effettuare nessun trattamento di medicina estetica durante la gestazione.

Da che età si può iniziare il trattamento laser?
La tecnologia del laser a diodo di ultima generazione consente di iniziare i trattamenti di epilazione permanente fin dall'età dello sviluppo.

In casi particolari può essere effettuata su bambini e adolescenti?
Sì. In alcuni casi specifici (irsutismo costituzionale, sindrome della policisti ovarica, ipertricosi generalizzata), laddove la peluria eccessiva crei forte disagio sociale, è possibile procedere senza effetti collaterali sui minori di 16 anni. Bisogna però ricordare che fino alla fine della pubertà si ha comunque un incremento progressivo del numero dei peli: l'epilazione in questi casi non potrà considerarsi permanente ma andrà verosimilmente ripetuta dopo la pubertà.

In quale periodo dell'anno conviene iniziare il trattamento?
L'epilazione laser a diodo può essere effettuata tutto l'anno. Consigliamo comunque di iniziare il trattamento prima dell'estate per non avere una pelle troppo abbronzata (con un buon contrasto pelle chiara/peli scuri si ottengono risultati più rapidi).

Richiedi Appuntamento